Logo Skyframe Toggle menu
Sky-Frame
Agosto 2016

«Al punto che ormai progettiamo sculture abitative massicce.»

Gus Wüstemann TestimonialsGus Wuestemann, vive e lavora a Zurigo e Barcellona.

Quali aspetti predilige in particolare delle finestre scorrevoli Sky-Frame prive di telaio?
Scorrendo su più binari, le finestre Sky-Frame possono essere spostate integralmente al punto da fare scomparire intere facciate. In questo modo gli interni si trasformano in spazi esterni coperti, grazie a soluzioni tecnologiche molto raffinate. Ricorriamo a questo sistema ogni volta che desideriamo aprire la facciata o mettere gli interni in comunicazione con l'esterno.

 

Vuole dire quindi che Sky-Frame asseconda i suoi progetti e le sue idee architettoniche?
Molto, al punto che ormai progettiamo sculture abitative massicce che presentano una delimitazione solo in presenza di determinate condizioni climatiche. Quando le condizioni atmosferiche lo richiedono, ricorriamo a Sky-Frame per ottenere questa delimitazione. Dal punto di vista architettonico, non si tratta di aprire un ambiente interno, ma di chiudere l'esterno con finestre scorrevoli.

 

Qual è il risultato in termini di qualità abitativa e di vita?
Si può vivere in libertà in un ambiente abitativo massiccio solo se si riesce a dissolvere il contesto della casa. Vivere in libertà significa assenza di convenzioni e benessere per le persone aperte! Non ci limitiamo solo a utilizzare grandi superfici finestrate, ma dobbiamo ridefinire gli elementi costruttivi. Mentre la connotazione architettonica scivola in secondo piano, si percepisce l'aspetto originariamente atemporale, una massa protettiva, una grande forza interna.